Pramerica SGR, Ambiente al centro dell'agenda

Settembre: obiettivo Detox

25 Set 2019
Contributi Notizie Extra Commenta Stampa Invia ad un amico

A fine 2018 si è raggiunto il massimo livello storico di emissioni di CO2 (oltre 50 giga tonnellate) [Fonte: UNEP] a causa, in particolare, dell’utilizzo intensivo dei combustibili fossili, fino a poco tempo fa universalmente considerati uno dei principali motori della crescita economica in tutto il globo. Il loro utilizzo massivo, però, non rappresenta più una fonte sostenibile per il pianeta. Per rimpiazzarli sarà necessario triplicare il nostro uso di energia a zero o a basse emissioni di carbonio entro il 2025 [Fonte: IPCC – Rapporto di Sintesi (IPCC AR5 SYR)].

UN CONTRIBUTO DALLE ABITUDINI FINANZIARIE

Le nostre abitudini, anche finanziarie, possono contribuire a rendere l’aria che respiriamo più pulita. Il contenimento della produzione di anidride carbonica è un obiettivo importante da raggiungere per uno sviluppo sostenibile e possiamo farlo anche attraverso i nostri investimenti. Ad esempio, evidenze dimostrano che gli investimenti in soluzioni sostenibili non vanno a discapito dei rendimenti: negli ultimi cinque anni l’indice MSCI World Low Carbon Leaders ha offerto una performance migliore rispetto all’indice MSCI World [rielaborazione Pramerica SGR].

A riprova di ciò, si registra un crescente impatto dei temi ambientali, sociali e di governance sul pricing di azioni e corporate bond. Il sondaggio YouGov, riportato da CFA Institute nel paper “ESG Integration in Europe, the Middle East and Africa: Markets, Practices and Data”, condotto su 1.100 professionisti finanziari, principalmente membri CFA in tutto il mondo, riporta come, nel 2017, soltanto il 24% degli intervistati abbia risposto che l’influenza dei fattori ambientali incide “spesso” o “sempre” sul pricing delle azioni. La percentuale, però, è aumentata, arrivando a toccare il 54%, quando è stato chiesto quanto tale incidenza avrebbe pesato a distanza di 5 anni, ossia nel 2022; lo stesso è accaduto riguardo all’impatto sul pricing dei corporate bond, dove si è passati dal 18% segnato nel 2017 a una proiezione del 44% per il 2022.

LOW CARB… ON

La questione ambientale, in questo momento storico, è un problema urgente da affrontare e si pone tra gli obiettivi più importanti dell’agenda operativa di Pramerica SGR. Oltre a sostenere importanti campagne, come Goletta Verde e Civico 5.0 di Legambiente, da oggi la società amplia la gamma d’offerta sostenibile con il collocamento di Pramerica Sicav Low Carbon Euro, un nuovo comparto che investe in modelli di sviluppo sostenibili a bassa intensità di carbonio.

È una strategia di investimento bilanciata che combina le opportunità di crescita offerte dai mercati azionari e obbligazionari, selezionati sulla base di criteri ESG, privilegiando le aziende attente al proprio impatto sull’ambiente in termini di emissioni di carbonio.

La gamma d’offerta di Pramerica SGR dà sempre più spazio a formule di tipo socialmente responsabile, che si distinguono sul mercato per un duplice approccio: investimento sui principali fattori di sviluppo sostenibile secondo criteri ESG e devoluzioni a sostegno di progetti di elevata valenza sociale.

Pramerica SGR è una società di gestione del risparmio che offre un’ampia e diversificata varietà di soluzioni, tra cui gestioni patrimoniali in titoli e in fondi, fondi comuni e comparti sicav, gestioni patrimoniali dedicate sia alla clientela privata che istituzionale. Nella gamma d’offerta c’è uno spazio sempre crescente per formule di tipo socialmente responsabile, che si distinguono sul mercato per il duplice approccio: investimento sui principali driver di sviluppo sostenibile secondo criteri ESG (Environmental, Social, Governance) e devoluzione di parte delle commissioni di gestione a enti non profit.

La società fa parte del network di Pramerica Financial*, tra i primi 10 asset manager al mondo, con oltre 140 anni di storia e 1,4 trilioni di Dollari in gestione. Ciò consente di essere distintiva sul mercato italiano, grazie a un’offerta caratterizzata da una grande varietà di processi di investimento e stili di gestione, professionisti presenti in quattro continenti, organizzati per area di specialità, che vantano elevata esperienza e mediamente una significativa permanenza in azienda.

I segni distintivi di Pramerica SGR:
- Strategie di investimento globali, ampie e diversificate
- Soluzioni innovative, coerenti con l’andamento dei mercati e socialmente responsabili
- Vicinanza alle reti distributive e ai clienti.

*Pramerica Financial è il marchio utilizzato da Prudential Financial, Inc. (“PFI”) in determinati Paesi al di fuori degli Stati Uniti e non ha alcun legame con Prudential Plc, società con sede nel Regno Unito.

 

Lascia un commento