Report RepRisk sulle attività estrattive Deep Sea

Ecco i rischi esg “in fondo al mare”

4 Giu 2015
News Risparmio SRI Commenta Stampa Invia ad un amico
Lo studia indica anche le società quotate (es. Anglo American, BP, Chevron, Halliburton Company, Royal Dutch Shell), i progetti, i Paesi (tra cui Australia, Regno Unito, Stati Uniti) e le Ngo come Greenpeace Int. che sono associate a queste attività.

Contenuto Riservato

Questo è un servizio o contenuto per chi è abbonato ET.Pro. Clicca qui
per scoprire le modalità di abbonamento e i vantaggi riservati agli abbonati. Se sei già un abbonato effettua il login