Stefano Ferrari

Laureatosi in “Politiche europee ed internazionali” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, avvia il suo percorso professionale a Bruxelles, presso l’Ufficio di Affari Europei di FederlegnoArredo. Ha l’opportunità di seguire in particolare l’evoluzione normativa del “Circular Economy Package” e lo sviluppo degli accordi di libero scambio (FTA) conclusi dall’UE con i Paesi terzi. Tornato in Italia lavora presso l’Ufficio di Presidenza e Relazioni Istituzionali della Camera di Commercio di Milano-Monza-Brianza e Lodi. Il colpo di fulmine con le dimensioni Esg  e la finanza avviene nel luglio 2019, quando iniziata la sua esperienza in AGOS, ha l’opportunità di contribuire all’integrazione della sostenibilità all’interno del nuovo piano a medio termine.

Da settembre 2020 entra a fare parte di ET. Group, dividendosi tra l’area corporate, dove si occupa di progetti e analisi a favore delle aziende, tra cui il network ESG Governance LAB e l’Integrated Governance Index (IGI), e l’area finance, dove contribuisce alle ricerche e analisi SRI. Il legame tra politica, finanza ed economia reale rappresenta senz’altro la sua passione, oltre al calcio, sul quale però preferisce evitare di esporsi.

stefano.ferrari@eticanews.it