3 Aprile 2019 Problemi di visualizzazione? Clicca qui.

La Lettera incompiuta di Intesa - Tassonomia Ue, chi rischia - Osservatorio Dnf

Nella ETicaNewsletter di questa settimana

ARTICOLI DELLA SETTIMANA

Ricerca Corporate Knights e Climate Bonds Initiative
Sdgs, c’è bisogno di più green bond

Pubblicato il 03.04.2019 in CSR, News

Servono 400 miliardi di dollari in più per allineare gli investimenti verdi delle aziende agli Sdgs. Un divario che, secondo Corporate Knights e Climate Bonds Initiative, può essere colmato dai corporate green bond. Oggi coprono solo il 5% degli investimenti green...

» Leggi tutto
gli emendamenti chiave votati dal parlamento europeo
Tassonomia Ue, ecco le “non sostenibili”

Pubblicato il 03.04.2019 in CSR, News

Il documento approvato a Strasburgo si spinge a delineare tre tipologie di esclusione dalla sostenibilità. Si tratta di tre paragrafi ancora piuttosto vaghi, ma ad alto potenziale esplosivo...

» Leggi tutto
RICERCA DILIGENT INSTITUTE - TERZA PARTE
Board Esg, servono policy e formazione

Pubblicato il 03.04.2019 in CSR, News

Nonostante i membri dei board rilevino un peso crescente delle questioni Esg all’interno del consiglio, nella maggior parte dei casi questa aumentata rilevanza del tema non è ancora stata tradotta in una policy specifica. Remunerazioni Esg solo per il 10%...

» Leggi tutto
ET.DIRECTORIES - I PROTAGONISTI DELLE ULTIME TRE SETTIMANE
Quelli che… fanno sostenibilità/ 43

Pubblicato il 29.03.2019 in Articoli, Senza categoria

Una selezione dei protagonisti della sostenibilità che ETicaNews ha incontrato nell'ultimo periodo. Una parte del mondo raccolto nelle ET.directories: Oronzo Perrini, Masja Zandbergen, Andrea Cincinnati, Roberto Citarella, Emilio Pastore, Andrea Giovannelli...

» Leggi tutto
ET.OBSERVER - RASSEGNA COMMENTATA DI CIÒ-CHE-FA-SISTEMA
L’occhio sostenibile della settimana/ 172

Pubblicato il 01.04.2019 in Articoli, Senza categoria

In questo numero: Detailhandel, taglio Esg in portafoglio - Investitori: avanti con l’Action Plan! - Natixis punta sull’azionario tematico - Il Gpfg disinveste dalla “gomma” - Le lobby dell’Oil contro il clima - La Sec frena sugli obblighi Esg - Ue: stop alla plastica...

» Leggi tutto
et.people/10 - Intervista a Maria Rosaria Rizzo
L’influencer: «La sostenibilità è un trend di moda»

Pubblicato il 29.03.2019 in CSR, Interviste e Ritratti

La fashion blogger, Maria Rosaria Rizzo, è laureata in biotecnologia e vive a Parigi. Dal suo sito web elargisce consigli di stile, anche sostenibile, ai fan che la seguono da tutto il mondo...

» Leggi tutto
la missiva pubblica agli stakeholder poteva essere un balzo
La “Lettera” di Intesa. E quella di Blackrock

Pubblicato il 01.04.2019 in CSR, Editoriali

Il documento firmato dai vertici della principale banca italiana è improntato sulla doppia leadership: quella di business e quella Csr. Ma non fa il passo che distingue Fink: legare la sostenibilità agli utili...

» Leggi tutto
In Breve - 03.04.2019 Nasce l’Osservatorio Dnf per identificare le best practice

Nasce un osservatorio sulle Dichiarazioni non finanziarie per identificare le best pratice. Il progetto Osservatorio DNF – Osservatorio delle Dichiarazioni Non Finanziarie (DNF) e delle Pratiche Sostenibili, è frutto collaborazione tra il dipartimento degli Studi aziendali e giuridici dell’Università di Siena e il Csr Manager Network, l’associazione italiana dei professionisti della sostenibilità. L’Osservatorio ha l’obiettivo … Continua la lettura di Nasce l’Osservatorio Dnf per identificare le best practice

» Leggi tutto
In Breve - 29.03.2019 Cdp, un social bond per le scuole e la riqualificazione urbana

Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) ha lanciato un nuovo social bond sul segmento ExtraMot Pro di Borsa Italiana. L’emissione, destinata a investitori istituzionali, ha un valore nominale di 750 milioni di euro, a tasso fisso, non subordinata e non assistita da garanzie, con una durata di sette anni e una cedola annuale del 2,125 per … Continua la lettura di Cdp, un social bond per le scuole e la riqualificazione urbana

» Leggi tutto
In Breve - 03.04.2019 Le lobby dell’oil and gas contro il clima

Le cinque maggiori compagnie petrolifere e del gas, quotate in Borsa, spendono quasi 200 milioni di dollari all’anno per esercitare pressioni per ritardare, controllare o bloccare le politiche volte ad affrontare il cambiamento climatico. Lo rileva il report “How the oil majors have spent $1Bn since Paris on narrative capture and lobbying on climate” pubblicato … Continua la lettura di Le lobby dell’oil and gas contro il clima

» Leggi tutto
*|REWARDS|* *|LIST_ADDRESS|*
Annulla iscrizione