9 Luglio 2019 Problemi di visualizzazione? Clicca qui.

Report Sri 10 luglio

MoneyMate & ETicaNews

I trend di finanza responsabile (Sri) e i fattori Esg stanno diventando elementi cruciali nelle scelte di investimento. MoneyMate ed ETicaNews propongono ET.investi-Sri, la prima newsletter in Italia dedicata a queste tematiche. Uno strumento operativo immaginato per integrare i servizi di MoneyMate e diventare una bussola, nei nuovi scenari, per il risparmiatore privato e l’investitore professionale.  LEGGI: DISCLAIMER – AVVERTENZE

ARTICOLI DELLA SETTIMANA

analisi bnp paribas su 5mila investitori individuali
Vorrei-ma-non-posso Sri, Italia batte tutti

Pubblicato il 09.07.2019 in Risparmio SRI, News

Secondo lo studio, l'Italia ha la quota più alta (80%) di soggetti che privilegiano lo Sri, rispetto ai cinque Paesi considerati. Ma anche la quota più alta (61%) di chi chiede informazioni più dettagliate sul tema ...

» Leggi tutto
Analis di Hermes IM e Beyond Ratings
La salute Esg dei Paesi passa per i Cds

Pubblicato il 09.07.2019 in Risparmio SRI, News

L'indagine ha analizzato la correlazione tra punteggi Esg nel credito sovrano e gli spread dei credit default swap. Emerge che i Paesi con i punteggi Esg più elevati hanno spread creditizi più bassi, e la G assume un peso maggiore rispetto agli altri fattori (E e S)...

» Leggi tutto
ET.analist - I contributi realizzati da chi lavora con gli Esg
Finanza Sri, ultimi report degli analisti/ 8

Pubblicato il 02.07.2019 in Risparmio SRI, Senza categoria

Interventi di: Pictet AM - Martin Currie - M&G Investments - La Française AM...

» Leggi tutto
INCHIESTA - analisi su tre dei principali network italiani
Nelle reti, vincono i prodotti Sri di Bnp, Candriam e M&G

Pubblicato il 02.07.2019 in Risparmio SRI, ET.inchieste

Le tre case sono quelle con la quota maggiore di prodotti Sri distribuiti dai network considerati nella ricerca. A parte RobecoSam, l'offerta sostenibile copre tra il 10 e il 20% dei prodotti di una Sgr in una rete...

» Leggi tutto
Sono 50 le società a rischio cancellazione
Unpri, ingressi (e uscite) delle italiane

Pubblicato il 27.06.2019 in Risparmio SRI, News

Tre nuovi ingressi fra i sottoscrittori italiani dei Principi di investimento responsabile delle Nazioni unite. Ma dopo maggio si contano anche due defezioni. Intanto arrivano i primi risultati della stretta sul greenwashing avviata a fine 2017 ...

» Leggi tutto
In Breve - 09.07.2019 Standard Ethics avvia il rating di sostenibilità su Anima Holding

L’agenzia di rating indipendente Standard Ethics ha avviato il rating di sostenibilità (Standard Ethics Rating) su Anima Holding. La società attiva nel settore del risparmio gestito ha ricevuto una valutazione di merito sostenibile pari a EE-, con outlook stabile. «La valutazione ricevuta è ritenuta un pieno investment grade per gli investitori che orientano le proprie … Continua la lettura di Standard Ethics avvia il rating di sostenibilità su Anima Holding

» Leggi tutto
In Breve - 04.07.2019 Lyxor, un Etf sui green bond investment grade

Lyxor ha quotato ieri su Borsa Italiana il suo Lyxor Green Bond (Dr) Ucits Etf, primo Etf con esposizione al mercato dei green bond investment grade. Lo strumento ha ricevuto di recente la certificazione nazionale “Greenfin” per gli investimenti privati nella green economy, introdotta dal governo francese alla fine del 2015. L’Etf di Lyxor replica … Continua la lettura di Lyxor, un Etf sui green bond investment grade

» Leggi tutto
In Breve - 02.07.2019 Norges fa marcia indietro sul divestment

Il divestment prevede anche ripensamenti. È il caso della dichiarazione del fondo sovrano norvegese, gestito da Norges Bank. Come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 183 – Norges ci ripensa), la società,  che possiede in media l’1,4% di ogni azienda quotata in Borsa nel mondo, ha dichiarato di non escludere più Walmart, Rio … Continua la lettura di Norges fa marcia indietro sul divestment

» Leggi tutto
In Breve - 08.07.2019 Secondo green bond per Fs: il 47% degli ordini da investitori Esg

Fs torna sul mercato green bond. Come anticipato a fine maggio da ETicaNews (Fs studia seconda emissione green entro l’estate), il gruppo ha collocato la scorsa settimana un’obbligazione verde con valore nominale di 700 milioni di euro e durata pari a 7 anni. La cedola dei green bond è stata fissata a 1,125%, con spread … Continua la lettura di Secondo green bond per Fs: il 47% degli ordini da investitori Esg

» Leggi tutto
*|REWARDS|* *|LIST_ADDRESS|*
Annulla iscrizione