A Terni il primo Distretto italiano della sostenibilità

22 Nov 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Potrebbe nascere a Terni il primo “Distretto italiano della Sostenibilità”. Il 20 novembre, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, Luigi Carlini, e il presidente di Confindustria Umbria, Antonio Alunni, hanno firmato il protocollo d’intesa del progetto “Urban Regeneration”. L’obiettivo è promuovere la sostenibilità ambientale, la riqualificazione urbana, i processi di innovazione e l’economia circolare nel territorio della Conca ternana, oltre ad attrarre talenti e investimenti, generando nuove opportunità di crescita economica e occupazionale. Al progetto, nato dall’iniziativa della sezione ternana dell’associazione degli industriali, hanno aderito otto tra le più importanti imprese locali: Acciai Speciali Terni, Beaulieu International Group, Covestro, Erg, Fucine Umbre, GoSource, Novamont e Tarkett.

Lascia un commento