Airport Carbon Accreditation, certificato lo scalo di Torino

15 Gen 2021
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

L’Aeroporto di Torino è stato certificato al Livello 2 “Riduzione” del programma di sostenibilità ambientale Airport Carbon Accreditation. Si tratta del protocollo comune per la gestione attiva delle emissioni negli aeroporti attraverso risultati misurabili, promosso da Aci Europe, l’associazione degli aeroporti europei, e composto di sei livelli di certificazione.

La certificazione rappresenta un passo avanti nella strategia di sostenibilità ambientale dello scalo del capoluogo piemontese, che nel 2018 aveva sviluppato un inventario dettagliato delle emissioni di carbonio e ora ha predisposto un piano attuativo per il raggiungimento di un ambizioso obiettivo di riduzione delle emissioni di carbonio.

Il traguardo fissato per il triennio 2021-2023, si legge in una nota, è il dimezzamento delle emissioni di CO2 rispetto all’anno base 2017, garantito da investimenti per aumentare l’efficienza dei sistemi più energivori e dall’acquisto di energia elettrica solo da fonte rinnovabile certificata. Inoltre, Torino Airport fa sapere che, nel triennio 2017-2019, ha ridotto le sue emissioni di oltre il 10 per cento.

Lascia un commento