Bny Mellon, versione Esg della strategia global real return

25 Feb 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nuovo fondo sostenibile per Bny Mellon Investment Management. La scorsa settimana, la società di gestione Usa ha lanciato il Bny Mellon Sustainable Global Real Return Fund, un comparto della sicav irlandese Bny Mellon Global Funds, registrato per la vendita agli investitori istituzionali e individuali in Europa. Newton Investment Management è la società di Bny Mellon Investment Management delegata alla gestione del fondo.

Il fondo è la versione Esg (environmental, social and governance) della strategia global real return e adotta un approccio a gestione attiva di tipo total return, con un portafoglio strutturato attorno a un nucleo stabile di attivi prevalentemente tradizionali, dedicati alla ricerca dei rendimenti, e a uno strato protettivo di posizioni per la riduzione dei rischi e il contenimento della volatilità.

Il fondo investe in asset class tradizionali come le azioni, le obbligazioni societarie e i titoli governativi, e può accedere ad altri attivi come le materie prime aderendo al tempo stesso ai rigidi criteri di sostenibilità di Newton.

La strategia sostenibile è visibile nel Kiid (Key investor information document) in cui la società specifica che «tutti gli investimenti devono soddisfare i criteri di  sostenibilità ambientali, sociali e di governance del Gestore degli investimenti», e sottolinea come il nuovo fondo «non acquisirà esposizione diretta a società che traggono più del 10% del loro fatturato dalla produzione e dalla vendita di tabacco e non effettuerà attività di prestito titoli».

L’obiettivo di rendimento totale è pari a quello dell’indice monetario Euribor (Euro Interbank Offered Rate) a 1 mese + 4% per anno solare, su un orizzonte di investimento di 3-5 anni, al lordo delle commissioni.

 

Lascia un commento