Fia Am (Farad), nuova nomina per spingere gli Esg

9 Dic 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Fia Asset Management, società di gestione del Gruppo Farad, primo soggetto finanziario a Lussemburgo ad aver ottenuto la certificazione B-Corporation, ha nominato Charles Lamoulen nuovo Head of Portfolio Management per il mercato italiano, francese e Benelux, con« l’obiettivo – si legge in una nota – di sviluppare ulteriormente gli investimenti Esg e diventare nel prossimo biennio la società di gestione lussemburghese di riferimento in quanto a finanza sostenibile».

La nomina «conferma la centralità della finanza sostenibile nel progetto di sviluppo aziendale 2020-2022».

Lamoulen, 46 anni, lussemburghese, laureato in Banca e Finanza presso l’università di Parigi IX Dauphine e titolare di importanti certificazioni internazionali quali il Ciia (Certified International Investment Analyst), il Caia (Chartered Alternative Investment Analyst) e la Professional Qualification in Risk Management for Banks and for Funds, vanta 20 anni di carriera nelle attività di portfolio management e nella consulenza e gestione degli investimenti e del rischio maturata presso prestigiose società del settore come Banque Paribas, Societe Generale Bank & Trust, Ubs e Ubp in Lussemburgo.

 

 

Lascia un commento