La Spagna crea Finresp, centro per la finanza sostenibile

25 Feb 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nel solco del network globale dei centri finanziari sostenibili promosso dalla presidenza italiana del G7 Ambiente nel 2017, cinque associazioni finanziarie spagnole (del settore bancario, delle assicurazioni e degli istitutori istituzionali) hanno deciso la creazione di Finresp, centro specializzato nazionale, creato alla stregua di altre esperienze internazionali. Lo riporta la newsletter di Febaf.

Le firmatarie dell’intesa (Aeb, Ceca, Inverco, Unacc e Unespa) hanno creato Finresp per promuovere e accelerare all’interno dell’economia spagnola il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile decisi dalle Nazioni Unite. Finresp intende rappresentare un forum di dibattito e confronto tra le migliori pratiche di prodotti e servizi finanziari innovativi al servizio della sostenibilità. In Spagna, nasce in particolare con l’obiettivo di sostenere gli sforzi delle piccole imprese per adattarsi alle necessità imposte dal cambiamento climatico e ai programmi della Commissione Europea sulla finanza sostenibile.

Febaf è parte attiva dell’Osservatorio per la Finanza Sostenibile presso il Ministero dell’Ambiente e interlocutore dei principali centri finanziari europei, tra cui quello francese e britannico.

Lascia un commento