Moody’s: boom di emissioni sostenibili nel primo trimestre dell’anno

18 Mag 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nel primo trimestre dell’anno i bond sostenibili e verdi hanno raggiunto un volume di emissioni a livello globale pari alla cifra record di 231 miliardi di dollari: una crescita più che triplicata rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e del 19% più alta nel confronto con l’ultimo trimestre del 2020. È quanto emerge dall’aggiornamento trimestrale sulla finanza sostenibile pubblicato da Moody’s Investors Service che indica il boom delle emissioni di green, social e sustainability-linked.

Come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 260) a seguito della performance sul trimestre, Moody’s si aspetta che le emissioni di green e sustainability bond sorpassino le precedenti stime pari a 650 miliardi di dollari annuali, cifra che rappresenta già un forte rialzo rispetto al record 2020 di 491 miliardi.

L’agenzia di rating evidenzia anche la crescita degli strumenti di debito sustainability-linked. In particolare, i sustainabilty-linked loan hanno raggiunto quota 97 miliardi nel primo trimestre dell’anno (+29% rispetto al precedente), mentre i sustainability-linked bond hanno toccato quota 8,6 miliardi (+57% rispetto al trimestre precedente).

Le obbligazioni sostenibili rappresentano così il 9,4% del volume totale di emissioni di debito nel primo trimestre 2021 con la previsione che, sull’intera annualità, si attestino fra l’8 e il 10 per cento. A crescere maggiormente sono stati i green e social bond. I primi sono raddoppiati rispetto allo stesso periodo del 2020, arrivando a 99 miliardi di dollari. L’emissione dei secondi è addirittura cresciuta di otto volte nel corso del primo trimestre 2021, raggiungendo la cifra record di 90 miliardi di dollari. Anche i sustainability-linked bond hanno registrato un trimestre record, con emissioni pari a 42 miliardi di dollari: quasi il triplo rispetto allo stesso periodo del 2020.

Lascia un commento