Un altro ingresso italiano negli Unpri, è la volta di Alcedo Sgr

22 Ott 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nuovo firmatario italiano dei Principi di investimento responsabile delle Nazioni unite (UnPri). Ieri, 21 ottobre, la piattaforma Onu ha pubblicato l’adesione di Alcedo Sgr Spa, società di gestione risparmio specializzata negli investimenti in piccole e medie imprese, che firma in quota Investment Manager.

Il nuovo ingresso porta a 23 il numero delle società italiane che hanno sottoscritto gli Unpri dal 1 gennaio di quest’anno, 48 in totale dal 2006, anno del lancio dei Principi. Ma Alcedo dà anche una spinta al contatore italiano, che si era interrotto lo scorso 5 settembre dopo un periodo di particolare fermento sul fronte dei Principi.

A livello internazionale, il Paese con il maggior numero di firmatari restano gli Usa, con 106 sottoscrittori dall’inizio dell’anno (495 firmatari in totale), seguiti da Uk con 79 sottoscrizioni (405 in totale), e Francia (33 nel 2019, 223 in totale). La Germania recupera posizioni rispetto all’Italia, pur restando al di sotto dei nostri numeri del 2019, (23 da inizio anno, 98 in totale) cresce anche l’Olanda (16 quest’anno, 117 in totale) mentre la Spagna continua a segnare il passo mantenendo gli stessi numeri dell’ultima rilevazione (8 nel 2019, 67 dal 2006). A livello mondiale, sono oggi 2.667 i firmatari (dati aggiornato al 21 ottobre 2019).

Lascia un commento