Una coalizione dei ministri promuove gli Helsinki Principles

19 Apr 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Un’azione nazionale per il clima tramite una migliore gestione della politica fiscale e l’uso delle finanze pubbliche. Sono i due elementi fondamentali dei “Principi di Helsinki”, sottoscritti da una coalizione composta dai ministri delle finanze di oltre venti Paesi, in occasione degli “spring meetings” del Gruppo della Banca mondiale e del Fondo monetario internazionale (Fmi). La neonata coalizione ha approvato sei principi comuni per promuovere un’azione collettiva più incisiva sul cambiamento climatico e sui suoi effetti.

I Principi di Helsinki (elaborati in prima battuta da un gruppo di rappresentanti governativi a una riunione, guidata da Finlandia e Cile, che si è tenuta a Helsinki in febbraio) sono stati concepiti per aiutare i ministri delle finanze a condividere le migliori pratiche ed esperienze sulle politiche di gestione macroeconomica, fiscale e finanziaria pubblica, per una crescita a basse emissioni di carbonio e resistente ai cambiamenti climatici.

 

Lascia un commento