Unpri, firmano Fondazione Enasarco e Prelios

4 Lug 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Dopo la battuta di arresto di aprile e maggio, si assiste a una nuova accelerazione sul fronte italiano degli aderenti ai Principi di investimento responsabile delle Nazioni unite (Un Pri). Due nuovi firmatari portano a 43 il totale dei sottoscrittori dei Principi, 18 dall’inizio dell’anno, cinque soltanto a giugno. I due nuovi ingressi sono quelli di Fondazione Enasarco, che ha firmato nella categoria asset owner, il 27 giugno; e Prelios Sgr Spa in quota investment manager il giorno successivo.

Il numero totale dei firmatari, aggiornato al 3 luglio, è pari a 2.484. Gli Usa in testa alla classifica con 458 sottoscrittori; rispetto all’ultima rilevazione salgono di un firmatario il Regno Unito (369) la Spagna (64) e la Germania (86). La Francia, terzo Paese più attivo nei Pri, ferma a 213 adesioni dallo scorso 26 giugno.

 

Lascia un commento