Usa, studi pagati con un “future” sul reddito che verrà

15 Apr 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Finanziare gli studi, stipulando una sorta di contratto derivato (una vendita a termine) sul proprio reddito futuro. Niente debiti, quindi, ma qualcosa di simile a un “future” corredato da “opzioni” al rialzo (nel caso lo studente diventi un super manager) o al ribasso (nel caso perda il lavoro). È la formula con la quale gli studenti americani cominciano a sostenere i propri studi superiori. Ne parla un’analisi di Bloomberg, nella quale si spiega come negli Stati Uniti il debito per l’istruzione al college abbia già raggiunto i 1.500 miliardi di dollari. Anche a causa di questo peso «la Federal Reserve dice che i millennial hanno meno probabilità di acquistare case rispetto ai giovani nel 2005, e persino gli anziani si trovano ancora a pagare i loro debiti da studenti». I laureati americani guadagnano in media oltre 1 milione di dollari durante la loro vita.

 

Lascia un commento