WisdomTree spiega l’approvvigionamento responsabile dell’oro

Lo standard Esg del lingotto

26 Apr 2021
Contributi Notizie Extra Commenta Stampa Invia ad un amico

Per noi l’oro, con le sue caratteristiche comportamentali uniche, rappresenta un elemento costitutivo importante di cui tenere conto per qualsiasi portafoglio. Questo metallo può avere un comportamento difensivo, che in genere risulta molto vantaggioso in tempi di shock economici, oltre a reagire tendenzialmente bene all’inflazione, cosa che può rivelarsi positiva in  tempi di crescita economica. Come avviene per tutti i componenti fondamentali di un portafoglio, dobbiamo tenere conto del suo approvvigionamento responsabile e dei suoi fattori ambientali, sociali e in materia di governance (Esg).

Barre “Good Delivery” approvate dalla LBMA

La stragrande maggioranza degli investimenti istituzionali in oro fisico viene effettuata per mezzo delle barre “Good Delivery” approvate dalla London Bullion Market Association (LBMA): attualmente gli investitori di ogni tipologia e dimensione possono investire in oro nel rispetto degli standard etici più elevati, che un tempo erano appannaggio delle grandi istituzioni, grazie a strumenti finanziari come i prodotti negoziati in borsa (Etp – exchange traded products). Il sistema “Good Delivery” della LBMA definisce lo standard in termini di qualità, commercio etico e approvvigionamento responsabile del metallo, garantendo in tal modo agli investitori che acquistano barre “Good Delivery” della LBMA il rispetto di uno standard comune. Inoltre, l’organizzazione preme costantemente affinché, di anno in anno, si raggiungano standard sempre più elevati. Le barre “Good Delivery” della LBMA garantiscono tutti gli Etp di WisdomTree sull’oro con copertura fisica.

Approvvigionamento responsabile

Nel 2012 la LBMA ha introdotto per la prima volta un Programma per l’approvvigionamento responsabile dell’oro, stabilendo uno standard comune valido per tutte le raffinerie, anche se molti standard erano già soddisfatti dai membri dell’associazione. Inizialmente il programma era incentrato sui seguenti settori: diritti umani, conflitti e governance; gli standard garantivano la due diligence in modo da evitare gravi abusi dei diritti umani associati all’estrazione, al trasporto o al commercio dell’oro. La produzione del metallo non deve sostenere i conflitti attraverso il finanziamento, diretto o indiretto, di gruppi armati non statali. In termini di governance, gli standard hanno definito procedure per prevenire la corruzione, la frode e il riciclaggio di denaro.

I membri della LBMA sono principalmente raffinerie d’oro, che non sono solo tenute a dimostrare la loro adesione agli standard, ma devono anche condurre un processo di due diligence per verificare che anche il materiale da loro utilizzato, proveniente da società di estrazione o da fonti riciclate, sia conforme ai suddetti standard. La LBMA dispone di una rete di revisori con una formazione specialistica fornita dall’associazione stessa.

ESG

Nel corso degli anni, gli standard LBMA in materia di approvvigionamento responsabile sono diventati più rigorosi: quelli applicati nel 2019 erano stati potenziati e sono state introdotte per la prima volta le valutazioni Esg. Una raffineria d’oro può dimostrare in due modi il suo comportamento responsabile in ambito Esg: attraverso le sua attività di raffineria; oppure con le sue pratiche di approvvigionamento responsabile in relazione alla filiera a monte.

Le raffinerie sono invitate a intensificare l’impegno aziendale con le società di estrazione dell’oro e gli addetti al riciclaggio e, ove possibile, dovrebbero assistere le controparti presso cui si approvvigionano nello sviluppo delle loro capacità in termini di due diligence. Inoltre devono valutare il rischio lungo tutta la catena di approvvigionamento, anche per quanto riguarda le policy e le pratiche ambientali delle società di estrazione.

L’ottimizzazione dell’approvvigionamento responsabile con WisdomTree

Noi di WisdomTree ci conformiamo all’attuazione progressiva degli standard elevati della LBMA. Dal 2012 l’approvvigionamento responsabile è divenuto una caratteristica del mercato dell’oro e dal 2019 l’Esg ne è diventato uno standard formale; tutta la gamma di Etp sull’oro con copertura fisica è garantita da barre ”Good Delivery” della LBMA di provenienza responsabile e prodotte dopo il 2012. Attualmente stiamo realizzando una transizione sempre più accelerata verso le barre di produzione posteriore al 2019 per garantire la nostra linea di Etp sull’oro.

Ci aspettiamo che le versioni future degli orientamenti della LBMA per l’approvvigionamento responsabile continuino a consolidare i requisiti Esg, e non è escluso che vengano consolidati anche gli standard relativi all’oro riciclato. L’obiettivo di WisdomTree è offrire ai clienti un’esposizione agli standard etici più elevati e realizzabili nella pratica, tenendo conto della liquidità e della disponibilità di barre negli ultimi anni.

Nitesh Shah
Director, Research, Europa, WisdomTree

Per saperne di più sull’investimento in oro, si prega di consultare il seguente indirizzo: wisdomtree.eu/gold

La presente documentazione è stata redatta da WisdomTree e dalle sue affiliate e non costituisce previsione, ricerca, consulenza di investimento, raccomandazione, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere titoli o ad adottare qualsivoglia strategia di investimento. Le opinioni espresse sono aggiornate alla data di redazione della documentazione e possono cambiare a seconda del variare delle condizioni. Le informazioni e le opinioni riportate nella presente documentazione derivano da fonti proprietarie e non proprietarie. Pertanto, WisdomTree, le sue affiliate o i suoi incaricati, dipendenti o agenti non garantiscono la correttezza e l’affidabilità delle stesse e declinano qualsiasi responsabilità derivante da errori e omissioni (ivi compresa la responsabilità nei confronti di qualunque persona per negligenza). Fare affidamento sulle informazioni nel presente materiale è ad esclusiva discrezione del lettore. I rendimenti ottenuti nel passato non sono un’indicazione affidabile dei rendimenti futuri

Lascia un commento