l'editoriale / sul web i dubbi dei soci dopo il convertendo

Banca Etica, legami pericolosi con Bpm

16 Gen 2012
Editoriali Commenta Stampa Invia ad un amico
Come può convivere il principale soggetto finanziario italiano di matrice etica con l'evasione fiscale o, peggio, con operazioni ai danni dei risparmiatori? Come può sopportare l'idea di una class action in arrivo legata a irregolarità verso i correntisti già sanzionate dall'Autorità di vigilanza?

Contenuto Riservato

Questo è un servizio o contenuto per chi è abbonato ET.Pro. Clicca qui
per scoprire le modalità di abbonamento e i vantaggi riservati agli abbonati. Se sei già un abbonato effettua il login