BlackRock spinge su standard Esg globale contro la “alphabet soup”

ET.Pro
3 Nov 2020
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

BlackRock chiede che la “alphabet soup” di standard utilizzati dalle aziende per mostrare i propri sforzi in materia di sostenibilità sia sostituita da un quadro di riferimento riconosciuto a livello globale.

In risposta alla crescente domanda di Esg da parte dell’industria finanziaria, sostiene il big dell’asset management, è emersa una vasta gamma di quadri e standard di rendicontazione del settore privato in materia di sostenibilità. Ma tutti questi framework non fanno altro che accrescere la «proliferazione di iniziative di divulgazione, molte delle quali si sovrappongono», portando a un gap di dati «coerenti e comparabili».

Come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 237) secondo BlackRock, esistono diverse iniziative concorrenti che mirano a creare un quadro globale per gli standard di sostenibilità e cita quella proposta il mese scorso dall’International Financial Reporting Standards Foundation (Ifrs). Ifrs ha pubblicato un documento di consultazione in cui propone di istituire un comitato per gli standard di sostenibilità e di lavorare con le iniziative esistenti (vedi Et.Observer/ 233 – Ifrs, nuovi standard di sostenibilità). Per Blackrock quella dell’Ifrs è una mossa che darà un forte impulso all’iniziativa.

0 commenti

Lascia un commento