Carlsberg accelera sull’impatto zero grazie a Trump

ET.Pro
28 Giu 2017
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Carlsberg ha presentato i piani per ridurre a zero le sue emissioni di carbonio e dimezzare la sua impronta idrica entro il 2030.  L’azienda danese, che include anche i marchi Holsten Pils e San Miguel, ha accelerato nel suo percorso sostenibile in risposta al ritiro degli Stati Uniti dagli accordi di Parigi. Lo racconta il Guardian in un articolo selezionato dalla rassegna stampa di ETicaNews pubblicata lo scorso lunedì (L’occhio sostenibile della settimana/101). Il piano prevede anche la chiusura di piccole centrali a carbone utilizzate come fonte di energia per le fabbriche in Cina, India e Polonia. Il fabbisogno energetico sarà raggiunto con l’utilizzo di fonti rinnovabili come pannelli solari e biogas.

0 commenti

Lascia un commento