Dalla Development Bank of Japan 40 mld Esg in 5 anni

ET.Pro
27 Mag 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

La Development Bank of Japan prevede di aumentare i propri finanziamenti collegati ai fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) a 5.500 miliardi di yen (circa 42 miliardi di euro) nei prossimi cinque anni, allineandosi così con l’obiettivo di Tokyo di emissioni net zero al 2050. Come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer /261) l’istituto di credito governativo intende impegnare circa il 40% dei suoi 13mila miliardi di yen di investimenti e prestiti totali in attività Esg fino all’anno fiscale 2025.

Questa tornata di investimenti e finanziamenti sostenibili segnerà un aumento dal 50% all’80% rispetto ai livelli precedenti. Secondo il piano, Dbj sosterrà la diffusione dell’energia basata sull’idrogeno, dei veicoli elettrici e di altre tecnologie per la riduzione delle emissioni attraverso nel settore privato. La banca sosterrà anche le aziende che stanno trasformando i propri modelli di business o le proprie organizzazioni in risposta ai cambiamenti sociali portati dalla pandemia del coronavirus.

0 commenti

Lascia un commento