ET.Analist/ NNIP: «Governi, aziende e individui nel post pandemia»

ET.Pro
10 Set 2020
ET.Analist Commenta Stampa Invia ad un amico

ET.Analist è lo spazio in cui ETicaNews raccoglie i contributi di analisti, asset manager e studiosi che fanno il punto su temi specifici del mondo della finanza sostenibile. Nell’ultimo numero (Finanza Sri, ultimi report degli analisti/ 18) NN Investment Partners, nel report “L’interazione tra governi, aziende e individui nel mondo post-Covid-19 plasmerà il futuro dell’investimento responsabile” si interroga sul ruolo che dovranno svolgere i governi, le aziende e gli individui nel nuovo scenario dipinto dalla pandemia Covid-19.

La società identifica «nuove incognite» di cui gli investitori responsabili dovranno sempre più tenere conto nel processo decisionale, e rileva come siano già in atto «cambiamenti fondamentali», come pacchetti fiscali e finanziari senza precedenti dei governi, o emissioni di social bond per finanziare progetti di tutela della salute e dell’occupazione, o comunque iniziative mirate alla tutela del benessere dei propri dipendenti e degli altri stakeholder. È anche emersa la crescente urgenza di passare a un mondo a più basse emissioni di carbonio. Il 15 luglio 2020, Adrie Heinsbroek, Principle Responsible Investment di NN IP, è stato affiancato dal premio Nobel Joseph Stiglitz in un evento digitale per discutere di come le azioni e le interazioni dei governi, delle aziende e dei singoli individui plasmeranno l’investimento responsabile in un mondo post-Covid-19. Stiglitz ha parlato di un mondo «multi-stakeholder» e ha sottolineato come Covid-19 abbia «creato molti shock, ma ha anche accelerato i cambiamenti già in atto».

Le domande fondamentali, a oggi, riguardano l’azione dei governi nel prossimo decennio e in quale misura le aziende sono in grado e disposte ad adottare un modello multi-stakeholder. Secondo NN IP «Le incognite a livello aziendale sono guidate dal compromesso tra un approccio “shareholder first” e un modello multi-stakeholder». Infine ci si domanda se la maggiore consapevolezza messa in luce dalla pandemia si tradurrà in nuovi modelli di comportamento da parte degli individui.

Qui tutti i numeri di Et.Analist.

 

0 commenti

Lascia un commento