Hera, il 50% del mol sarà a “valore condiviso” nel 2024

ET.Pro
18 Gen 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

I conti di Hera si colorano sempre più di sostenibilità. Anche nel nuovo piano industriale al 2024 del gruppo, approvato la scorsa settimana dal board, la sostenibilità «rappresenta – si legge in una nota – un approccio del tutto integrato nelle strategie del gruppo. Per la trasparenza nei confronti degli stakeholder, fin dal 2016 è stata introdotta la rendicontazione del margine operativo lordo a “valore condiviso”, ovvero il valore delle attività di business che, oltre a generare margini, rispondono ai driver dell’Agenda 2030. Prosegue così la crescita del mol a “valore condiviso”, che arriverà a sfiorare nel 2024 il 50% del totale, a quota 648 milioni di euro».

 

0 commenti

Lascia un commento