Il Frc mette sotto esame il reporting del climate change in Uk

27 Feb 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il Financial Reporting Council (Frc) ha annunciato che avvierà un esame sulle modalità con cui aziende e revisori dei conti Uk stanno rispondendo all’impatto del cambiamento climatico sulle loro attività, per garantire il rispetto dei requisiti di reporting. L’obiettivo è migliorare la qualità delle informazioni allo scopo di sostenere il processo decisionale di investitori e di altri stakeholder. L’Frc, a questo proposito, monitorerà le modalità con cui le aziende e i loro consulenti adempiono alle loro responsabilità e incoraggerà l’adozione di buone pratiche. Il Council agirà:

  • attraverso l’esame di un campione di report e bilanci aziendali in tutti i settori industriali per valutare la qualità della loro conformità ai requisiti di rendicontazione in relazione al cambiamento climatico;
  • valutando un campione di audit per verificare in che modo i revisori contabili si stanno assicurando che l’impatto del rischio climatico sia stato adeguatamente rispecchiato nei report e nei bilanci, comprese le aree chiave di valutazione e disclosure;
  • tramite la valutazione delle risorse disponibili all’interno delle società, a supporto dei team di revisione, nella valutazione dell’impatto del cambiamento climatico;
  • analizzando la qualità dell’informativa ai sensi del nuovo Codice di Corporate Governance del Regno Unito per quanto riguarda il rischio, il rischio emergente e i fattori a lungo termine che ne influenzano la redditività;
  • infine verificando l’adozione o meno delle raccomandazioni del Financial Reporting Lab per le aziende di riferire in linea con il quadro di riferimento della Task Force on Climate-related Financial Disclosures (Tcfd).

L’Frc esaminerà anche come gli investitori affrontano la sfida del clima nella gestione dei loro investimenti e nella loro risposta ai rischi sistemici e di mercato, quando monitorerà i primi report ai sensi del nuovo Stewardship Code, che sarà emesso a partire dall’inizio del 2021.

Lascia un commento