Global Compact Network Italia e B Lab Europe firmano alleanza

13 Lug 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Global Compact Network Italia e B Lab Europe hanno firmato un memorandum of understanding al fine di unire le forze nella diffusione di «nuovi paradigmi di business “rigenerativi”». Lo si legge in una nota, in cui viene spiegato che con “rigenerativi” si intende che «abbiano un impatto positivo non solo per gli shareholder ma anche per l’ambiente, la comunità, i dipendenti e tutti gli stakeholder».

Già a gennaio 2020, le due realtà hanno congiuntamente lanciato lo strumento di misurazione del progresso verso il raggiungimento dei diciassette Sustainable Development Goal 2030 dedicato al mondo del business, denominato “SDG Action Manager“. Si tratta di uno strumento online, spiega la nota, che consente alle aziende di misurarsi con gli Sdgs e di impostare strategie all’interno dell’azienda finalizzate al loro raggiungimento.

Lo strumento riunisce la valutazione d’impatto B Impact Assessment di B Lab, i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite e gli obiettivi di sviluppo sostenibile, per consentire alle aziende di agire in modo significativo attraverso l’autovalutazione dinamica, il benchmarking e il miglioramento.

 

Lascia un commento