Starace, ad di Enel, confermato nel board del Global Compact

4 Lug 2018
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

L’amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, è stato confermato nel cda del Global Compact delle Nazioni Unite per i prossimi tre anni (2018-2021). Il manager, che era già stato nominato per il primo mandato di tre anni a maggio 2015, è l’unico rappresentante proveniente dal settore Utility Elettriche e l’unico italiano tra i 21 membri del nuovo Consiglio. Del Global Compact, dal 2004 fa parte la stessa Enel che dal 2011 figura fra le imprese incluse nel Global Compact Lead che unisce i principali leader mondiali del settore privato in materia di sostenibilità.

Lascia un commento