La Cop26 di Glasgow slitta al 2021

ET.Pro
8 Apr 2020
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

La Cop26, conferenza delle nazioni sul clima che si sarebbe dovuta svolgere dal 9 al 20 novembre a Glasgow in Scozia, è stata rinviata a data da destinarsi nel 2021. L’incontro doveva essere uno di quelli decisivi, cinque anni dopo gli Accordi di Parigi, per tracciare una rotta definitiva e condivisa di contrasto alla crisi climatica in corso. Oltre all’evento di Glasgow, rinviato anche il pre-Cop, previsto dal 2 al 4 ottobre a Milano, altro momento importante per discutere di strategie. A decidere per il rinvio, alla luce della pandemia da Coronavirus, è stato l’ufficio delle Nazioni Unite per il clima (Unfccc) i cui membri si sono riuniti virtualmente assieme alla segretaria generale dell’Unfccc Patricia Espinosa.

0 commenti

Lascia un commento