Lseg annuncia «un segmento dedicato ai Transition Bond»

ET.Pro
25 Feb 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il London Stock Exchange Group (Lseg) sarà prima borsa valori a lanciare un segmento dedicato ai Transition Bond, ossia le obbligazioni i cui proventi consentono alle società di ridurre la propria impronta di CO2. La notizia, come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 248) arriva in parallelo all’annuncio della volontà di diventare la prima borsa valori mondiale a impegnarsi per l’obiettivo net zero carbon.

La holding proprietaria della piazza finanziaria londinese (scalzata di recente da Amsterdam dalla posizione di prima Borsa europea come conseguenza della Brexit) nell’ambito dell’iniziativa Business Ambition for 1.5° si è unita alla “Race to Zero”. Race to Zero è un’iniziativa nata a giugno 2020 da un’alleanza di imprese, comuni, investitori e istituzioni accademiche e non governative, in una campagna globale impegnata a raggiungere emissioni nette zero entro il 2050, in linea con il consenso scientifico sulla limitazione del riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius.

Lseg ha stabilito una serie di impegni climatici, che includono riduzioni delle emissioni assolute di gas serra Scope 1, 2 e 3 (viaggi di lavoro) del 46% entro il 2030 (dall’anno base 2019). Il gruppo ha inoltre deciso di impegnarsi con tutti i fornitori chiave, che rappresentano il 57% delle emissioni Scope 3, per fissare obiettivi science-based entro il 2025, e incoraggia gli emittenti a riferire rispetto alle raccomandazioni della Tcfd attraverso la sua “reporting guidance”.

0 commenti

Lascia un commento