ishares promuove la sostenibilità semplificata

5 ragioni per soluzioni indicizzate Sri

ET.Pro
27 Nov 2020
Notizie extra Commenta Stampa Invia ad un amico


Sempre più società valutano l’opportunità di accrescere la sostenibilità del portafoglio, ma un numero maggiore di fondi a disposizione e le differenze terminologiche possono disorientare gli investitori. Per far fronte a questo problema, iShares ha elaborato una gamma di Etf e fondi indicizzati, avanzando 5 principali ragioni per le quali oggi è importante investire nella sostenibilità attraverso soluzioni indicizzate (vai alla pagina Sostenibilità semplificata).

1) MIGLIORE CONTROLLO

Le soluzioni indicizzate consentono migliore controllo sui risultati degli investimenti sostenibili. Molti indici sostenibili derivano dagli ampi benchmark oggi disponibili sul mercato, ai quali sono stati aggiunti filtri di sostenibilità e filtri ESG. Di conseguenza, gli investitori possono utilizzare gli indici sostenibili per esprimere direttamente la loro idea di sostenibilità senza stravolgere le rispettive strategie di asset allocation. Inoltre, tali indici offrono trasparenza su dettagli non trascurabili per l’investitore, i suoi clienti, gli stakeholder e i comitati di investimento, come tracking error, impronta di carbonio o punteggi ESG.

2) MAGGIORE COERENZA

Questo genere di strategie consentono maggiore coerenza all’interno del portafoglio. Facilitando la definizione di un quadro di riferimento coerente e preciso per clienti, stakeholder e comitati di investimento è possibile dedicare più tempo all’asset allocation.  alla selezione titoli e meno alla verifica della compatibilità fra le diverse strategie sostenibili scelte per il portafoglio.

3) STANDARDIZZAZIONE

L’indicizzazione favorisce una standardizzazione nel mercato e nell’allocazione dei capitali, promuovendo l’informativa e favorendo una miglior condotta aziendale. Nei prossimi anni assisteremo una crescente riallocazione dei capitali nelle strategie sostenibili. Di conseguenza sarà fondamentale offrire maggiore chiarezza agli investitori con l’adozione di nuovi standard sul mercato e riportando informazioni sempre più chiare ed esaustive.

*Crescita attesa. Previsioni BlackRock, aprile 2020, in base a dati Morningstar, a marzo 2020. Non vi è garanzia che le previsioni si realizzeranno.

4) MAGGIORE RESILIENZA

L’investimento indicizzato consente maggiore resilienza nei periodi critici. Nella fase di turbolenza che ha interessato i mercati nel corso del 2020 gli ETF sostenibili e i fondi indicizzati hanno dato prova di maggior resilienza rispetto ai relativi benchmark [1]. Le ragioni di tale solidità sono da ricercare nella composizione degli indici sostenibili, generalmente formati da società con redditività elevata e bassi livelli di leva rispetto alla media del mercato. Le aziende con bilanci robusti e una buona governance potrebbero avere maggiori risorse da dedicare alla mitigazione dei rischi ESG e all’adozione di prassi sostenibili rispetto ai peer meno redditizi.

5) STEWARDSHIP ATTIVA

Una stewardship attiva favorisce un cambiamento di lungo periodo. Vi sono due strumenti di stewardship principali, entrambi essenziali per la creazione sostenibile di valore nel lungo periodo: l’Engagement (o dialogo diretto) con le società, fondamentale per garantire la partecipazione informata alle votazioni e fornire prontamente feedback alle aziende al fine di salvaguardare gli interessi economici dei nostri clienti nel lungo periodo;  il voto alle assemblee dei soci, meccanismo formale con cui forniamo feedback alle società sulle prassi di corporate governance e aziendali. L’indicizzazione amplifica l’impatto dell’attività di engagement presso le società, poiché chi investe tramite indici spesso ha un orizzonte temporale di lungo periodo.

Per decenni, sostiene iShare, l’indicizzazione ha contribuito ad accrescere l’efficienza dei portafogli consentendo agli investitori di risparmiare tempo, ridurre i costi e gestire il rischio. Ora più che mai, perciò, gli investitori puntano su ETF e fondi indicizzati per costruire portafogli più sostenibili.

[1] Fonte: BlackRock, Morningstar all’11 maggio 2020

SCOPRI DI PIÙ

 

Messaggio Promozionale: Prima dell'adesione leggere il Prospetto, il KIID ed il Documento di Quotazione disponibili sui siti BlackRock e iShares e su www.borsaitaliana.it

Capitale a rischio: Il valore dell’investimento o il rendimento possono variare al rialzo o al ribasso. Un investimento è soggetto al rischio di perdita del capitale investito. Le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri e non dovrebbero essere l'unico fattore di considerazione nella scelta di un prodotto o di una strategia. Variazioni dei tassi di cambio tra le valute possono far diminuire o aumentare il valore degli investimenti. Per ulteriori informazioni circa i rischi specifici dei singoli fondi si prega di fare riferimento ai KIID disponibili su www.blackrock.com/it

In Italia, questo documento è stato elaborato da BlackRock Investment Management (UK) Limited, Succursale Italiana, Milano, Piazza San Fedele n. 2 (“BlackRock Milano”).

Ogni ricerca disponibile nel presente documento è stata ottenuta e può essere predisposta da BlackRock per finalità proprie. I risultati di tale ricerca sono resi disponibili solo incidentalmente, non costituiscono consulenza in materia di investimenti e/o una raccomandazione ad investire e sono soggetti a modifica. Non riflettono necessariamente, in tutto o in parte, il punto di vista delle società del Gruppo BlackRock, né viene fornita alcuna garanzia in merito alla loro accuratezza. Il presente documento ha esclusivamente finalità informative, pertanto non costituisce un’offerta o una raccomandazione a investire in fondi BlackRock e non è stato redatto in relazione a tale tipo di offerta.

© 2020 BlackRock, Inc MKTGH1220E/S-1430081
0 commenti

Lascia un commento