Pillole Esg (video), Poste: da vocazione a processi strutturati

ET.Pro
10 Lug 2019
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Per un’azienda con una identità vocata alla prossimità e ai rapporti con le comunità, introdurre i principi Esg significa tradurre una sensibilità già presente in azioni sistematiche e riconosciute a livello di politiche aziendali. Un processo che non può che partire dalla governance, dai vertici aziendali, per trasformare una vocazione Esg in politiche, procedure e processi, attraverso anche l’istituzione del comitato endoconsiliare. Massimilano Monnanni, responsabile corporate social responsibility di Poste Italiane, parla del percorso Esg della società alla ESG Business Conference 2019.

 

0 commenti

Lascia un commento