@salonesri/ Sycomore Am: «I 5 pilastri nell’analisi del capitale umano»

ET.Pro
11 Mar 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Le potenzialità dell’impact investing e la crescita del mercato dei Green Bond, ma anche la strategia degli Etf Esg e la conferma “empirica” della resilienza degli investimenti sostenibili. Sono alcuni dei temi toccati dai protagonisti della V edizione del @saloneSRI, che si è tenuta in versione reloaded il 24 novembre 2020, ai microfoni di ETicaNews nella serie “Pillole SRI. Cinque minuti con”.

Sabrina Ritossa Fernandez, analista Esg senior di Sycomore Am, in questo intervento spiega perché considerare il capitale umano nelle strategie Esg. «La nostra strategia capitale umano parte dal presupposto che un’azienda è, prima di tutto, una collettività di persone che lavorano insieme per perseguire un obiettivo. Di conseguenza la crescita di ogni azienda dipende in primo luogo dal benessere e dalla performance dei suoi collaboratori». L’analista afferma che non si tratta soltanto di una questione di performance ma «è prima di tutto una questione di responsabilità sociale», in quanto un ambiente di lavoro malsano va a impattare fortemente sulla vita delle persone. Per questo motivo Sycomore, in qualità di investitore responsabile ha individuato la necessità di «misurare cos’è il benessere al lavoro» attraverso l’individuazione di  «cinque pilastri che sono al centro della nostra analisi del capitale umano».

Guarda l’intervista completa

Visita il sito salonesri.it per vedere tutte le interviste e i video dell’evento.

questo link trovi tutte le “Pillole Sri” della giornata.

0 commenti

Lascia un commento