SRI Awards 2021 – categoria Etf 3° posto per Amundi Etf

ET.Pro
14 Dic 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

L’Etf Amundi Index MSCI Europe SRI, di Amundi Etf, si aggiudica il terzo posto nella categoria “Etf” degli Sri Awards, i riconoscimenti per i migliori prodotti di Socially responsible investing (Sri) distribuiti in Italia, assegnati il 16 novembre 2021 durante la sesta edizione del Salone SRI (il campione analizzato è composto da oltre 60 Etf Sri).

Si tratta di un fondo che punta a replicare l’andamento dell’indice la performance dell’indice MSCI Europe SRI filtered Ex Fossil Fuel. Il clone investe in aziende del mercato europeo di media e grande capitalizzazione dotate di rating eccellenti in termini Esg. Vengono inoltre applicati criteri di esclusione su emittenti coinvolti in energia nucleare, tabacco, carbone termico, alcolici, gioco d’azzardo, armi, armi da fuoco ad uso civile, Ogm, intrattenimento per adulti, petrolio e gas e produzione e riserve di combustibili fossili.

Il fondo presenta uno score Esg di 9,49 superiore alla media (score esg medio pari a 8,65). Su un orizzonte temporale di tre anni, con un rendimento di 40,50%, il fondo batte la media dei compagni di categoria (performance media pari a 34,13%) anche se in termini di rischio è leggermente sotto la media (volatilità triennale annualizzata del fondo pari a 18,37; volatilità triennale annualizzata media pari a 17,66).

Segnaliamo che la categoria, composta dagli Etf socialmente responsabili commercializzati su Borsa Italiana, è molto eterogenea in quanto comprende prodotti Azionari, Tematici e Obbligazionari e pertanto i valori medi risultano fortemente influenzati dalla diversa asset allocation dei prodotti di riferimento.

Gli Sri Awards, attribuiti su base quantitativa, prevedono la valutazione di tre macroaree: i rating Esg; i valori di rischio e di rendimento (in euro); la governance del gestore.

Le performance si basano sui dati presenti sulla piattaforma MoneyMate. I rating Esg sono forniti da Msci. L’elaborazione è a cura dell’Ufficio studi di ETicaNews. Tutti i dati sono aggiornati al 30 settembre 2021.

0 commenti

Lascia un commento