SRI Awards 2021 – categoria Società di gestione 3° posto per AllianceBernstein

ET.Pro
15 Dic 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

AllianceBernstein si aggiudica il terzo posto nella categoria “Società di gestione” degli Sri Awards.

L’offerta sostenibile di AllianceBernstein contempla una gamma diversificata di strategie che hanno un esplicito programma Esg nei loro processi d’investimento. Sono quindi presenti: a. soluzioni di investimento Responsible+, che mirano a specifici obiettivi ESG e adottano una varietà di approcci, tra cui filtri negativi e positivi, emissioni di carbonio e filtri di prezzo; b. strategie Sostenibili, che comprendono portafogli azionari, obbligazionari e multi-asset che investono in società i cui prodotti e servizi contribuiscono al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite; c. soluzioni a Impatto che puntano a produrre un impatto sociale o ambientale misurabile attraverso gli investimenti e comprendono una strategia obbligazionaria che investe in comunità storicamente emarginate e a basso livello socio-economico in tutti gli Stati Uniti.

Il premio alla migliore società di gestione di prodotti Socially responsible investing (Sri) è elaborato da ETicaNews ed è stato assegnato il 16 novembre 2021 durante la sesta edizione del Salone SRI. Dal 2021 il premio è basato sul modello di valutazione della ESG Identity delle società di gestione: la classifica viene stilata sulla base delle valutazioni relative alla governance aziendale unite alle considerazioni sulla complessiva offerta Esg per ogni asset manager con almeno un fondo socialmente responsabile distribuito in Italia (sono state valutate 111 società di gestione). Nel 2021 gli SRI Awards sono stati presentati con Deloitte Legal.

L’intervista a margine della premiazione durante il salone.SRI 2021

0 commenti

Lascia un commento