ET. dall'origine. Unici nel 2019. Attesi nel 2020

ET.si nasce – ET.si cresce – ET.si è

13 Dic 2019
Senza categoria Commenta Stampa Invia ad un amico

Un noto marchio dell’alimentare bio speriamo ci perdonerà l’utilizzo adattato del proprio claim. Lo riprendiamo perché ci appare particolarmente riuscito, in un periodo di altissima inflazione dei temi sostenibili in ogni possibile declinazione. Dal cibo biologico, appunto, all’economia responsabile e sostenibile.

La simmetria con quel marchio ce la sentiamo addosso. C’eravamo (siamo nati) quando l’inflazione sostenibile non c’era. Cresciamo nella fase in cui in tanti si appropriano dei valori sostenibili. Ci aspettano nel 2020 perché ci viene riconosciuto nel Dna quell’essere sostenibili.

ET.SI NASCE

ETicaNews è ormai un gruppo (ET.group) che ha saputo trasformare il giornalismo in un qualcosa di nuovo: ricerca ed engagement con il proprio pubblico. Accanto all’informazione quotidiana, sono ormai dei benchmark le nostre attività di studio nell’ambito Esg:

  • Integrated Governance Index: indice quantitativo del livello di integrazione degli Esg nella governance aziendale
  • Atlante Sri: unico data-base sui player e i prodotti socially responsible investing (sri) in Italia
  • SRI Awards: unico riconoscimento quantitativo ai prodotti e alle Sgr operanti nella finanza responsabile.

Allo stesso modo, sono ormai momenti di riferimento per gli operatori degli Esg, i nostri eventi di confronto e approfondimento:

ET.SI CRESCE

Nel 2019 siamo riusciti a completare il percorso. Abbiamo

  • lanciato la prima rivista cartacea al mondo focalizzata sugli Esg, ovvero ESG Business Review
  • lanciato il primo laboratorio di approfondimento e networking sulla governance Esg in Italia, ovvero ESG governance LAB

Non solo. Nel giro di un anno, abbiamo raddoppiato:

  • i lettori del sito
  • i lettori della rivista (tra gennaio e novembre)
  • i partner del LAB (rispetto alle aspettative)
  • (quasi raddoppiato) le presenze ai nostri eventi

ET.SI È

A questo punto, abbiamo compreso una cosa importante. Nonostante la grande abbuffata di sostenibilità del 2019, ci è stato riconosciuto un ruolo di riferimento. Come giornalismo, come ricerche, come formazione.

Nel 2020 affronteremo un passaggio strategico: mettere in condivisione il nostro know how. Abbiamo costruito degli asset che possono diventare preziosi per chi ha voglia di scommettere con noi.

Insomma, non solo abbiamo il privilegio, come giornalisti, di poter raccontare, dal miglior osservatorio possibile, un cambiamento epocale dal punto di vista socio-economico-politico.

Ma, soprattutto, mai come oggi, siamo nella invidiabile condizione di poter fare dei nostri valori, il nostro business.

Con questo grande ottimismo, appuntamento con la ripresa delle pubblicazioni il 13 gennaio 2020. Nel frattempo, lavoreremo alle sorprese del prossimo anno

Buone feste e buon 2020 a tutti

ET.redazione

Lascia un commento