Hera pubblica il Sustainability-Linked Financing Framework

ET.Pro
8 Ott 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il Gruppo Hera ha pubblicato il proprio Sustainability-Linked Financing Framework (Slff), che contiene le linee guida dell’impegno dell’azienda in materia di finanza sostenibile e per il raggiungimento degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Il documento, lanciato in coerenza il Piano industriale e le strategie per la transizione energetica e ambientale, si focalizza sui progetti per la neutralità carbonica e l’economia circolare. Inoltre, delinea le metriche applicabili a qualsiasi strumento finanziario e rappresenta il modello di riferimento per il lancio di futuri bond legati alla riduzione delle emissioni di gas serra e al riciclo delle plastiche.

Nel Slff la multiutility ha introdotto due indicatori chiave: il taglio del 37% delle emissioni di gas serra entro il 2030 e l’incremento del 150% dei quantitativi di plastiche riciclate entro il 2030. Nell’ottica della trasparenza, sono stati definiti anche dei Sustainability Performance Target (Spts) intermedi rispetto agli obiettivi al 2030, che saranno rendicontati annualmente.

L’agenzia di rating Esg Sustainalytics ha rilasciato una Second Party Opinion che attesta la coerenza del Sustainability-Linked Financing Framework del Gruppo Hera con i principali standard internazionali di riferimento, a partire dai Sustainability-Linked Bond Principles 2020 dell’International Capital Market Association.

0 commenti

Lascia un commento