Il Museo di Trento inaugura la Galleria della Sostenibilità

ET.Pro
8 Ott 2021
In breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il 4 ottobre il Muse, il Museo delle Scienze di Trento, ha inaugurato “Un piano per la sostenibilità”, il nuovo spazio espositivo dedicato ai temi della sostenibilità e agli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu. All’interno sono state allestite sei aree tematiche che esplorano i principali fattori del cambiamento globale in atto: dalla questione climatica alla perdita di biodiversità, dall’aumento della popolazione mondiale alla lotta alle disuguaglianze sociali.

L’esposizione, di oltre 400 mq, esplora i molteplici futuri del nostro abitare il pianeta, quelli possibili, probabili e anche desiderabili, con la consapevolezza che la conoscenza può aiutarci a capire che le nostre sfide di cittadini di una comunità globale sono profondamente interconnesse.

L’area racconta come anche il settore privato rivesta un ruolo chiave nel percorso verso il raggiungimento dei 17 Sdgs, attraverso lo sviluppo di modelli più sostenibili. Inoltre, all’interno della nuova Galleria della Sostenibilità, è stata allestita anche una speciale area denominata Goal Zero che riporta alcune esperienze virtuose di sostenibilità di aziende che stanno percorrendo nuovi modelli di business.

0 commenti

Lascia un commento