Finanza responsabile. Nuovi modelli di investimento e analisi

ETicaNews lancia un master con Ipsoa

Editoriali 17 Lug 2017 Finanza SRI Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

Il master si svolgerà da ottobre a gennaio, con una giornata di lezione la settimana. Si rivolge ai professionisti interessati alle nuove frontiere di gestione del patrimonio. ET. avrà la direzione scientifica, assieme a Iannaccone Rinaldi per la parte giuridica

L’attività giornalistica di ETicaNews è qualcosa di più del “fare informazione”. Questo giornale è nato col proposito di creare qualcosa di nuovo nel mondo editoriale, e di farlo su una nuova idea di modello socio-economico. Per questa “distanza” dalla consuetudine, ETicaNews ha fatto propria la necessità di sperimentare, fare ricerca, diventare think tank nel mondo della sostenibilità e della finanza. Di conseguenza, il leitmotiv che ha accompagnato questi anni è stata l’evidente necessità di creare conoscenza e consapevolezza.

SCENDIAMO IN CAMPO

Insomma, gran parte del percorso di ETicaNews è già passato attraverso il “fare formazione”.

Adesso, è arrivato il momento di istituzionalizzare questa attività, assumendosi l’incarico scientifico e didattico di curare un progetto studiato con un leader globale della formazione, il gruppo olandese Wolters Kluwer.

IL MASTER DA OTTOBRE

Si svolgerà dal prossimo ottobre, e fino a gennaio, il primo master in “Finanza responsabile – Nuovi modelli di investimento e di analisi” della Scuola di Formazione Ipsoa, frutto della collaborazione tra Wolters Kluwer Italia, ETicaNews e Iannaccone Rinaldi Notai Associati.

Wki è leader nel campo dell’editoria cartacea ed elettronica, dei servizi e delle soluzioni software per professionisti, della formazione professionale, e opera, in particolare, attraverso la Scuola di Formazione Ipsoa, con la quale realizza una serie di corsi di formazione e di master dal taglio pratico-operativo rivolti a professionisti, funzionari pubblici e giovani laureati, in ambito fiscale, giuridico, giuslavoristico, gestionale e manageriale. Adesso, grazie alla partnership con ETicaNews, Ipsoa coprirà anche l’ambito della finanza responsabile.

UN TASSELLO MANCANTE

ETicaNews avrà la direzione scientifica, assieme a Iannaccone Rinaldi per la parte giuridica.

Del resto, grazie alla quotidiana attività giornalistica, ETicaNews ha la possibilità di monitorare con continuità ciò che offre oggi il panorama universitario e post universitario. Proprio in queste settimane, peraltro, è in corso una inchiesta a puntate sulle opportunità formative nazionali per lavorare nella sostenibilità.

Ebbene, continua a esserci molto da fare. Soprattutto, in termini di formazione destinata ai professionisti (o a chi si prefigge di diventarlo). Per ragioni storico-culturali, ci sono in Italia spazi ancora enormi di conoscenza e consapevolezza da upgradare a livello di commercialisti, avvocati, consulenti legali e finanziari, ma anche a livello manageriale (nelle aree finanza e sostenibilità), per non parlare del circuito delle fondazioni locali e dei family office. Senza dimenticare che, per chi esce oggi dall’Università con una laurea in economia e finanza, l’approccio responsabile rappresenta una marcia in più. Qualsiasi sia la carriera aziendale pianificata.

I DETTAGLI DEL CORSO

I dettagli del master saranno diffusi nelle prossime settimane (per chi è interessato, sarà utile seguire l’hashtag #ETmasterIpsoa).

A oggi è possibile indicare che il master si svilupperà con una giornata di lezione la settimana. E che adotterà uno schema di approfondimento trasversale e verticale. In modo trasversale, esaminando l’insieme dei criteri adottabili per gestire gli investimenti finanziari e quelli strutturali (a impatto territoriale). In modo verticale, sviluppando le ragioni socio-economiche della finanza responsabile, le conseguenze in termini di strategia d’impresa e le parallele evoluzioni normative e regolamentari.

Ai partecipanti sarà creato un account ET.pro per la consultazione completa della bibliografia raccolta sul sito ETicaNews. Il progetto farà ampio riferimento all’attività di ricerca e analisi condotta quotidianamente dalla testata, sul doppio fronte del business sostenibile e della finanza responsabile. Un doppio binario la cui conoscenza è imprescindibile per una piena comprensione di cosa significhi oggi investire il proprio futuro sulla finanza responsabile.

 

Lascia un commento