l'istituto centrale tra le novità del 24 novembre

@saloneSRI 2020, ci sarà Banca d’Italia

12 Ott 2020
News Finanza SRI Commenta Stampa Invia ad un amico
Bankitalia non è l'unica novità: prevista la conferenza di Cfa Society Italy, il format "ESG research" con Bnp Paribas e l'ingresso di Georgeson. Confermati le plenarie di MSCI, gli "ESG talk" con Blackrock, le ricerche con Anasf e Assofondipensione

Alla quinta edizione di @salone.SRI parteciperà, per la prima volta, anche Banca d’Italia. La presenza dell’Istituto centrale certifica il rilievo raggiunto dall’evento, unico in Italia ed Europa ad allineare in una giornata di studio, esposizione e networking il mondo dell’investimento, della gestione e del risparmio responsabili. Appuntamento che quest’anno ha raggiuto un notevole successo nelle adesioni (32 gli espositori, vai all’elenco), ed è stato impostato per attrarre anche un protagonista a lungo escluso dagli eventi finanziari: le aziende (vedi articolo delle 8.00 “@salone.SRI 2020, la finanza responsabile C’È. E ritrova l’economia reale”). Proprio il tema del ricongiungimento, attraverso gli Esg, tra finanza ed economia reale sarà l’oggetto di riflessione della prima conferenza della giornata, la cui tavola rotonda sarà aperta, appunto, da Banca d’Italia.

LE ALTRE NOVITÀ

Bankitalia non sarà l’unica novità di @salone.SRI 2020. Questa edizione, infatti, vedrà il lancio di un nuovo format, “ESG research”, sviluppato con Bnp Paribas, nel quale sarà presentata la ricerca “Asset Manager Identity … a matter of ESG governance”, un’indagine che punta a misurare il grado di integrazione (già peraltro richiesto dalle nuove norme dell’Action Plan) dei fattori environmental, social e governance nel Dna della finanza nazionale. Inoltre, @salone.SRI 2020 vedrà la partecipazione, in qualità di partner istituzionale, di CFA Society Italy che modererà una conferenza, presentando una ricerca del network CFA Institute sugli standard Esg. Un altro ingresso importante è quello di Georgeson, società impegnata nell’advisory sulle relazioni tra aziende e investitori, che porterà un contributo sia al momento di discutere di Esg Identity, sia nella fase di assegnazione degli SRI Awards 2020 (IV edizione).

FORMAT CONFERMATI

Vengono inoltre confermati i format che nel 2019 hanno ottenuto grande attenzione. A cominciare dalle due conferenze plenarie del main sponsor MSCI, che quest’anno affronteranno (anche qui con una evidente connessione tra finanza ed economia reale) le conseguenze della fase Covid sui social risks, e gli effetti della regolamentazione europea (a cominciare dalla Tassonomia) sulle strategie di investimento. E confermato è pure il format “ESG Talk – BlackRock incontra …” nel quale sono previsti tre dialoghi-a-due con un esponente aziendale. Infine, verrà proposta ancora la possibilità di incontri one-to-one tra imprese e investitori, con il coinvolgimento dei partner di ESG governance LAB (vai al LAB).

I PILASTRI DEL SALONE

Confermati anche i pilastri del progetto Salone SRI. Sarà quindi presentata la VI edizione della ricerca “SRI: il coinvolgimento consulente-cliente” sviluppata da ETicaNews con Anasf, e la terza edizione della ricerca su “I fondi pensione e l’Engagement ESG” sviluppata con Assofondipensione e Mercer (che presenterà la relativa tavola rotonda). Protagonisti confermati anche gli aggiornamenti dell’Atlante SRI, in particolare l’evoluzione del database in piattaforma digitale assieme a MoneyMate (vedi: https://www.atlantesri.it) e l’introduzione dei criteri di selezione per tipologia di approccio del gestore (esclusione, tematici, integrazione Esg, best in class, norm based screening, engagement e impact).

Infine, anche quest’anno ci sarà un occhio di riguardo alle reti di consulenza, con una conferenza dedicata.

SCARICA IL SAVE THE DATE

Lascia un commento