premiati i vincitori in occasione di salone.SRI

SRI Awards 2021, ecco le classifiche

ET.Pro
16 Nov 2021
Notizie ESG Market Commenta Stampa Invia ad un amico
Nella cerimonia di premiazione, sviluppata assieme a Deloitte Legal, sono stati svelati i podi per 7 categorie di riconoscimenti: azionari, bilanciati e flessibili, obbligazionari corporate, obbligazionari governativi, tematici, Etf, società di gestione. Il modello quantitativo integra score Esg (by MSCI) e performance

La VI edizione del salone.SRI, oggi al Palazzo delle Stelline di Milano, è stata l’occasione per l’assegnazione degli SRI Awards 2021 (consegnati assieme a Deloitte Legal). I premi sono stati assegnati relativamente a 7 categoria (Fondi azionari, Fondi Bilanciati e Flessibili, Fondi Obbligazionari Corporate, Fondi Obbligazionari Governativi, Fondi Tematici, ETF, Società di Gestione) sulla base di un’analisi che ha coinvolto quasi 1.300 tra fondi ed ETF.

Il campione di riferimento è costituito:

  • Per i fondi: sono stati considerati i fondi appartenenti all’atlante.SRI di Eticanews, composto da veicoli istituzionali e retail distribuiti in Italia, che abbiano un esplicito mandato SRI, si basino su un tema strettamente legato ad almeno uno dei fattori ESG o siano green bond fund. Sulla base di questa scrematura sono stati inclusi nell’analisi finale 200 fondi di 78 società.
  • Per gli ETF: sono stati considerati gli ETF appartenenti all’atlante.SRI di Eticanews, composto da tutti gli ETF quotati su ETFplus di Borsa Italiana, che abbiano un esplicito mandato SRI o si basino su un tema strettamente legato ad almeno uno dei fattori ESG. Sulla base di questa scrematura sono stati inclusi nell’analisi finale 63 ETF di 10 società.
  • Per le Società di gestione: sono state valutate 111 società di gestione operanti in Italia

Nel 2021 sono stati assegnati i seguenti SRI Awards nelle diverse categorie:

 

  • Società di Gestione:
  1. Nordea Asset Management
  2. NN Investment Partners
  3. AllianceBernstein

 

  • Fondi Azionari:
  1. NN (L) European Sustainable Equity
  2. DPAM Invest B Equities World Sustainable
  3. Candriam Equities L Europe Innovation

 

  • Fondi Bilanciati e Flessibili:
  1. NN (L) Patrimonial Balanced European Sustainable
  2. Eurizon AM Sicav Social 4 Planet
  3. Raiffeisen Bilanciato Sostenibile

 

  • Fondi Obbligazionari Corporate:
  1. Allianz Euro Credit SRI
  2. Aberdeen Standard SICAV II – Euro Corporate Bond Sustainable and Responsible Investment Fund
  3. BMO Responsible Euro Corporate Bond

 

  • Fondi Obbligazionari Governativi:
  1. JSS Sustainable Bond – Euro Broad
  2. Candriam Sustainable Bond Global
  3. BNP Paribas Funds Sustainable Euro Bond ex aequo con BSF ESG Euro Bond Fund

 

  • Fondi Tematici:
  1. M&G (Lux) Global Listed Infrastructure Fund
  2. BlackRock Global Funds Sustainable Energy
  3. Jupiter Global Ecology Growth

 

  • ETF:
  1. Xtrackers MSCI Europe ESG
  2. BNP Paribas Easy MSCI Europe SRI S-Series 5% Capped UCITS ETF
  3. Amundi Index MSCI Europe SRI

Luca Testoni, fondatore del salone.SRI, ha commentato: «Gli SRI Awards vengono attribuiti sulla base di un modello molto rigoroso e dettagliato, che consente di individuare gli strumenti di investimento davvero in prima linea nell’adozione dell’approccio ESG. Nel congratularmi con i vincitori, ci tengo a sottolineare che mai come quest’anno la competizione è stata serrata, competizione che ritengo debba spingere ancora di più le società ad approfondire la loro attenzione alla dimensione della sostenibilità».

I premi riconoscono il massimo livello raggiunto dal prodotto per combinazione dei parametri di responsabilità e di performance. Sono assegnati con un modello quantitativo che integra tre fattori: le performance ESG; le performance di rischio e di rendimento; la governance del gestore. Le performance sono elaborate con la piattaforma MoneyMate, mentre i rating ESG sono forniti da MSCI. Il premio alla società di gestione riconosce il livello di ESG Identity delle Sgr: la classifica viene stilata sulla base delle valutazioni relative alla governance aziendale e alla complessiva offerta ESG.

0 commenti

Lascia un commento