Ecco tutte le italiane inserite nel nuovo Djsi

ET.Pro
15 Nov 2021
In breve Companies & CSR Commenta Stampa Invia ad un amico

S&P Dow Jones Indices ha annunciato il 12 novembre i risultati del ribilanciamento e della ricostituzione annuale degli indici di sostenibilità Dow Jones
Sustainability Indices (Djsi). I Djsi sono indici ponderati ponderati in base alla capitalizzazione di mercato, che misurano la performance di società selezionate utilizzando criteri ambientali, sociali e di governance (Esg). Il Djsi, compreso il Dow Jones Sustainability WIndex (DJSI World), è stato lanciato nel 1999 come serie pionieristica di benchmark globali di sostenibilità disponibili sul mercato.  La famiglia di indici è composta da benchmark globali, regionali e nazionali.

Queste le 14 italiane del Dow Jones Sustainability World Index

  1. Pirelli
  2. Intesa
  3. Leonardo
  4. Prysmian
  5. Moncler
  6. Saipem
  7. Generali
  8. Poste
  9. Telecom
  10. Enel
  11. Hera
  12. Italgas
  13. Snam
  14. Terna

Queste le 12 italiane del Dow Jones Sustainability Europe Index

  1. Pirelli
  2. Intesa
  3. Leonardo
  4. Moncler
  5. Saipem
  6. Generali
  7. Poste Italiane
  8. Telecom Italia
  9. Enel
  10. Hera
  11. Italgas
  12. Terna

Tutti i cambiamenti sono in vigore lunedì 22 novembre 2021.
Come risultato della revisione di quest’anno, si legge in una nota, le seguenti tre maggiori società sono state aggiunte ed eliminate dal Djsi World.

Aggiunte: Alphabet Inc, Medtronic plc, Gilead Sciences Inc
Cancellazioni: Nestlé S.A., TotalEnergies SE, Humana Inc.

Il Djsi World applica un processo di selezione dei componenti trasparente e basato sullo S&P Global Esg Score delle società risultante dall’annuale S&P Global Corporate Sustainability Assessment (Csa). Il Csa consiste in un rigoroso questionario che valuta sia i dati pubblici che quelli non pubblici presentati dalle aziende partecipanti. Quest’anno, più di 10.000 società quotate in Borsa sono state invitate a partecipare all’S&P Global Csa.

 

0 commenti

Lascia un commento