"Nei principi di Standard Ethics pesa il "buon governo""

Rating etici, premiata la governance

ET.Pro
26 Lug 2012
Notizie ESG Market Commenta Stampa Invia ad un amico
Standard Ethics premia Eni come titolo più etico e sostenibile di Piazza Affari. Promuove le banche per effetto degli obblighi di governance introdotti dal governo di Mario Monti (l’articolo 36). Per contro, sospende Bpm per ragioni di turbolenza interna e giudiziaria, e continua a picchiare duro su Parmalat e Fiat per ragioni

Standard Ethics premia Eni come titolo più etico e sostenibile di Piazza Affari. Promuove le banche per effetto degli obblighi di governance introdotti dal governo di Mario Monti (l’articolo 36)….

Contenuto Riservato

Questo è un servizio o contenuto per chi è abbonato ET.Pro. Clicca qui
per scoprire le modalità di abbonamento e i vantaggi riservati agli abbonati. Se sei già un abbonato effettua il login