Al via anche classe di fondi-di-fondi per investitori privati

Il Best of Sri accessibile al retail

News 18 Lug 2017 Risparmio SRI Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

I fondi Selectra Best of Sri (balanced e bonds) presentano la nuova classe dedicata all'investitore retail (disponibile sulle piattaforme Allfunds e Fundstore). Si completa il progetto basato su data base, indici e algoritmo proprietari

La presentazione è avvenuta in occasione dello scorso Salone del Risparmio. Adesso, Best of SRI è sul mercato, accessibile anche agli investitori retail. Oggi, 18 luglio, infatti, sono stati lanciati Selectra Best of SRI Balanced e Selectra Best of SRI Bonds (informazioni live all’indirizzo www.bestsri.com), la prima linea di fondi-di-fondi socially responsible investing in Europa. Entrambi i fondi dispongono di tre classi d’investimento (A1–A2, B1-B2 e C1-C2 disponibili nelle opzioni cedola di distribuzione oppure con la classica accumulazione) dedicate a investitori istituzionali quali banche, grandi family office, fondazioni, fondi pensione, istituzioni europee. Tuttavia, grazie al grande interesse riscontrato nel periodo di sottoscrizione dei due fondi che si è appena concluso, sono state aperte due ulteriori e nuove classi (R1 – R2) esclusivamente dedicate ad investitori privati. Per un totale di 4 classi per fondo (3 istituzionali A, B, C ed una retail R) Anche queste classi retail saranno disponibili nelle opzioni cedola di distribuzione oppure con la classica accumulazione.

CHIAVI IN MANO

Il progetto Best of Sri è stato messo a punto dal Gruppo Farad, realtà internazionale indipendente, specializzata nel fornire servizi B2B in ambito assicurativo e finanziario. L’idea nasce a fine 2015 sulla scia dell’interesse interno al gruppo per la sostenibilità e l’impact investing (nel 2017 il gruppo ha anche ottenuto la certificazione BCorp e aderito a LuxFlag, agenzia per la certificazione dei fondi Sri). Il comparto dello Sri in Europa, secondo le rilevazioni di Farad, ha fatto registrare una crescita esponenziale degli attivi gestiti negli ultimi anni, con cifre che si attestano nell’ordine del 20% all’anno negli ultimi due anni. Tuttavia, spiega il ceo di Farad Group Marco Caldana a ETicaNews (che è advisor di comunicazione del progetto), «è stato riscontrato che una delle barriere che scoraggiano gli investitori istituzionali e retail è la mancanza di competenze adatte a scegliere e orientarsi attraverso la vasta gamma di prodotti Sri presenti sul mercato. Grazie a Best of SRI, Farad Group mira a risolvere questa criticità». Di fatto, viene proposto un prodotto «in un’unica soluzione “chiavi in mano” – sottolinea Giorgia Rizzatti, Senior Business Development Manager di Selectra Management Company SA – e in grado di diversificare il meglio dei fondi Sri disponibili agli investitori europei”.

IL DATABASE PURESRI

I due fondi sono il tassello finale di un percorso che ha previsto la costruzione di un database proprietario, lo sviluppo di un algoritmo proprietario e la definizione di metodi di controllo del rischio. Il team di gestione ha svolto un’operazione di screening dei fondi Sri distribuiti in Europa per selezionare solamente i fondi “totalmente Sri” (da qui il nome del database PureSRI) che cioè includono, nei loro criteri di selezione degli investimenti, svariati principi Esg, non limitandosi alla sola esclusione. Sulla base di questo database proprietario sono poi stati generati due indici, uno bilanciato e uno obbligazionario (SELECTRA Balanced Funds SRI Index e SELECTRA Bond Funds SRI Index) che si apprestano a diventare i benchmark di riferimento per tutti i gestori che integrano principi Esg all’interno delle loro strategie. L’andamento di entrambi gli indici è pubblicato da ETicaNews in homepage e nel portale ET.pro.

I FONDI BEST OF SRI

La costruizione del portafoglio del fondo di fondi è attuata attraverso una strategia algoritmica che individua all’interno del database proprietario PureSRI i fondi puramente Sri che restituiscono le performance più consistenti. Nel dettaglio, il SELECTRA Best of SRI Balanced si pone l’obiettivo di incrementare il capitale nel medio-lungo periodo, con rischio contenuto, attraverso una duplice strategia: 50% del portafoglio è investito in fondi obbligazionari Sri e il restante 50% in fondi azionari Sri. Il SELECTRA Best of SRI Bonds si pone l’obiettivo di mantenere il valore reale del portafoglio nel medio-lungo periodo, con rischio moderato, attraverso una strategia che investe il 100% del portafoglio in fondi obbligazionari Sri. Entrambi i fondi sono soggetti a un ri-bilanciamento periodico del portafoglio in base ai mutamenti del ranking registrati dalla strategia algoritmica.

ACCESSO DALLE PIATTAFORME

L’Investimento minimo per le classi retail è di 1 euro. L’investimento minimo per le classi istituzionali parte da 500mila euro fino alle classi dedicate ai super istituzionali con investimenti da 5 a 10 milioni di euro. Il prodotto è disponibile sulle piattaforme Allfunds e Fundstore.

Lascia un commento